Recupero plastica
Recupero platica rigida e flessibile
Recupero scarti plastici di lavorazioni industriali
Vendita balle in plastica e granulati plastici ottenuti dalla triturazione di materie plastiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

Curiosità sulla plastica

Infoplastica

SERVIZIO RECUPERO PLASTICA NELLE SEGUENTI REGIONI:
Lombardia - Piemonte - Veneto - Piemonte - Toscana - Liguria - Friuli - Emilia Romagna - Lazio - Campania - Sicilia - Puglia - Abruzzo - Molise - Sardegna
Riciclo smaltimento e recupero materie plastiche - Recupero plastica e rigenerazione di materie plastiche in generere

visita il BLOG

CURIOSITA’ SULLA PLASTICA

La plastica, un materiale versatile, innovativo e all’avanguardia è una risorsa importante e utile per il nostro Paese che spesso e volentieri viene sprecata e usata in modo sbagliato.
Ognuno di noi produce 500kg di scarti all’anno e le raccolte differenziate, in Italia, sono suddivise in percentuali nel seguente modo: 38% al nord, 19% al centro e per il 9% al sud. Oltre a tutto ciò, in Europa dopo la Germania, l’Austria, il Belgio e la Spagna, siamo al sesto posto come Paese più “riciclone” anche se ogni anno vengono scartati circa 500.000 tonnellate di pneumatici, ovvero l’equivalente di più di sei stadi di San Siro messi assieme.
Un’altra risorsa importante è il Pet che viene riutilizzato per produrre felpe in pile; pensate che una bottiglia di plastica può inoltre generare l’energia utile ad una lampadina di 60watt per stare accesa circa un’ora. Recuperando 1.000 tonnellate di plastica possiamo ottenere il risparmio di 3.500 tonnellate di petrolio recuperando una risorsa davvero importante.

Oltre a questi dati interessanti, vi sono altre notizie che giungono da tutto il mondo molto innovative e moderne; pensate che è stato inaugurato il primo ponte in “plastica riciclata”. Questa struttura, ovviamente ecologica e tecnologica, è situata in Scozia ed è stata realizzata utilizzando ben 50 tonnellate di rifiuti plastici e misura una lunghezza di circa 30m. Questo ponte è molto resistente e permette il passaggio sia dei pedoni sia dei veicoli.
Oltre ai vantaggi che questo ponte ha dato riguardo all’impatto ambientale, questa struttura non richiede particolare manutenzione, non necessita di pittura perché non arrugginisce. La notizia più eclatante è che questo ponte è stato costruito in solo due settimane!
La plastica, risorsa preziosa non va assolutamente smaltita in modo scorretto ma utilizzata in modi diversi creando anche “mega strutture” utili alle città, favorendo spostamenti o trasporti, ma soprattutto importanti per salvaguardare l’ambiente.

Un'altra “moda” che sta prendendo notevolmente piede in questo periodo è la “raccolta dei tappi di plastica; questa raccolta è
spesso condotta dalle associazioni,  perché i tappi non sono considerati rifiuti urbani e quindi non devono essere raccolti dai classici consorzi di raccolta rifiuti.
Le bottiglie e i tappi di plastica non possono essere riciclati nello stesso modo perché le bottiglie sono fatte di Pet e i tappi di Pe. Il ricavato della vendita dei tappi di plastica viene destinato ad associazioni di beneficienza o ad istituzioni come orfanotrofi o rivolte ad associazioni solidali. Esistono molteplici centri che si occupano di questa raccolta come ad esempio il “centro Mondialità Sviluppo Reciproco” che ha vari punti di raccolta distribuiti in gran parte della penisola. Oltre a questo centro abbiamo il “gruppo Ecoimballaggi” che si occupa della diffusione della cultura del riciclo della plastica e presenta il proprio progetto in scuole ed aziende.
Il “Movimento Adulti Scout”  di Torino, organizza le raccolte tappi in svariate istituzioni, come scuole, centri per anziani ecc. contribuendo al riciclo di questi ultimi. L’associazione “Insieme per L’India” con questa raccolta ottiene i fondi da destinare ai progetti dell’associazione stessa e aiuta il popolo indiano.

Grazie ai tappi fino ad ora sono stati ricavati circa 6.000 euro e questa cifra è costantemente in crescita; conservateli e destinateli alle associazioni più vicine a voi sul vostro territorio. Fate un gesto di grande importanza per le persone più bisognose e per l’ambiente.

TREGENPLAST P.iva 08627270963
Torna ai contenuti | Torna al menu
Il presente sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per prendere visione dell'informativa.